Conafi Prestitò anche per protestati e cattivi pagatori

Specializzato in cessione del quinto

Conafi è un intermediario finanziario con sede a Torino e capitale sociale di 11.160.000 Euro interamente versato. Specializzato in finanziamenti con cessione del quinto dello stipendio o della pensione e delegazione di pagamento possiede una rete commerciale che ne assicura la presenza su tutto il territorio nazionale. Conafi è proprietario di due marchi, Prestitò e MutuoSulWeb, con i quali gestisce l'attività pubblicitaria del gruppo attraverso Italfin.
Bene, vediamo quali sono le offerte disponibili e sintetizziamone le caratteristiche principali.

Requisiti

Per ottenere un prestito con cessione del quinto è necessario compilare il form online sul sito di Conafi Prestitò e quindi aspettare la conferma email della richiesta effettuata. Successivamente si verrà contattati da un consulente personale, per via telefonica, che vi aiuterà a scegliere il tipo di finanziamento più adatto alle vostre esigenze e che vi fornirà i dettagli della procedura da seguire per ottenere il prestito nel tempo più breve possibile. A questo punto potrete inviare a Conafi la documentazione necessaria ed una volta firmato il contratto verrà inviata la notifica di Cessione del Quinto. Infine l'azienda procederà all'erogazione del finanziamento richiesto direttamente sul vostro conto corrente.

Documentazione

Vediamo quali sono i documenti necessari per fare la richiesta del prestito.

  • Carta d'identità
  • Codice fiscale
  • Busta Paga/Cedolino Pensione
  • Ultimo Cud

I prestiti disponibili

Vediamo quali sono le offerte a disposizione del cliente. Parliamo di finanziamenti per lavoratori dipendenti e pensionati. La modalità di rimborso comume prevede sempre la cessione del quinto, dello stipendio o della pensione, così come la delegazione di pagamento per dipendenti statali e pubblici.

Dipendenti

Si parla di tutti i tipi di dipendenti (pubblici, statali, comunali, Mef, aziende private con più di 15 dipendenti). La rata del prestito, che non è finalizzato, viene pagata direttamente dal datore di lavoro sotto forma di trattenuta dalla busta paga.

  • Firma singola (non è previsto nessun garante).
  • Finanziamento fino a 75.000 euro con preventivo gratuito.
  • Tasso di interesse fisso e rata costante (non superiore al 40% dello stipendio).
  • Rimborso del finanziamento mediante la cessione dello stipendio fino ad 1/5 del suo valore.
  • Assicurazione contro l'insolvenza obbligatoria. Si tratta naturalmente di una polizza vita e impiego.
  • Per ottenere il prestito non è necessario aprire un conto corrente bancario o postale.
  • Fino a 120 mesi per il rimborso.
  • Conafi Prestitò per dipendenti è possibile anche per protestati e cattivi pagatori.
  • Può essere estinto anticipatamente.

Pensionati

Il prodotto è rivolto ai pensionati ex-Inpdap, Inps, ex-Ipost, ex-Enpals ed Enasarco. Il rimborso è realizzato mediante cessione del quinto della pensione. Le condizioni e i requisiti del prestito sono nella sostanza gli stessi dei lavoratori dipendenti. Cambia solo l'importo massimo della rata, che in questo caso non può superare il 20% della pensione.

Delegazione di pagamento

Per chi ha già un finanziamento in corso mediante la formula della cessione del quinto e ha bisogno di ulteriore liquidità il prestito delega, o delegazione di pagamento, regolamentato dagli articoli 1269 e 1723 del codice civile, può essere una soluzione molto valida. Anche in questo caso il prestito è rivolto sia a dipendenti pubblici che statali.

  • Durata del rimborso da 24 a 120 mesi.
  • Tasso fisso.
  • Non è finalizzato.
  • Anche in questo caso si può richiedere il prestito se si è soggetti a pignoramenti o se si è protestati o inseriti nella lista dei cattivi pagatori.

Da verificare

Stabilire la convenienza dei prestiti concessi da Conafi non è possibile in quanto sul sito non esiste un form per calcolare rate e tassi di interesse, ma solo un form per chiedere informazioni. L'azienda mette molto l'accento sulla possibilità di richiedere un prestito anche se si è protestati o cattivi pagatori, ma solo con busta paga o pensione, quindi con una trattenuta alla fonte che mette Conafi in una situazione di sicurezza, anche se non tutte le finanziarie danno questa possibilità in presenza di problematiche finanziarie. I tempi di erogazione del finanziamento dovrebbero essere abbastanza veloci, come avviene sempre quando parliamo di prestiti a dipendenti e pensionati.

Argomenti che potrebbero interessarti

Contenuto simile

  • Findomestic - Il finanziamento online con firma digitale

    Si fa tutto sul sito, anche con l'ausilio di un ottimo simulatore per valutare il costo e il numero delle rate. Bisogna dire che i tassi di interesse sono molto convenienti e non ci sono spese accessorie. Buona la flessibilità nel rimborso.

  • Compass - Tante offerte a disposizione, ma interessi importanti

    Il massimo che si può richiedere è 30.000 euro, 75.000 per la formula con la cessione del quinto, per pensionati e dipendenti, pubblici e privati. Il simulatore online mostra tassi di interesse non molto convenienti, ma la flessibilità è buona.

  • IBL Banca - Prestito con delega e consolidamento

    Nasce a Roma nel 1927 e fin dall'inizio si specializza nel credito alle famiglie. Con 43 filiali in tutta Italia e circa 500.000 clienti rappresenta una seria realtà del settore. Anche per il consolidamento debiti.

  • Il prestito tra privati : tipologie e giurisprudenza

    Per chi è protestato, cattivo pagatore, oppure disoccupato, senza busta paga e così via, il prestito tra privati può essere un'ottima soluzione, oltre che l'unica, per ottenere credito. Non è nè facile né economico, ma funziona.

Altre sezioni